Il blog di Viola Venturelli

Racconto storie. Parlo di Startup e Lavoro. Giornalismo e Marketing. Cibo e ambiente.E di ciò che mi passa per la testa.

Cari startupper, imparate da Briatore

E prendete appunti. Ebbene sì, sto parlando di The apprentice, reality in onda in questi mesi su Cielo dove Flavio Briatore sceglie tra 14 persone il suo braccio destro che … Continua a leggere

03/10/2012 · Lascia un commento

Sei un regista? C’è un concorso per te

Hai meno di 35 anni? Sei un regista in erba o hai già all’attivo una produzione che non superi i 30′ taglio sociale? Allora puoi partecipare sino al 10 settembre a DocumentaMY, il festival di documentari brevi lanciato a Varese dal progetto GenerAzioni. Che aspetti?

04/09/2012 · Lascia un commento

Alla fine del viaggio, 5000 chilometri e 5 anni più tardi…

Siamo giunti alla fine del nostro viaggio. Ora o ieri che differenza fa? 5000 chilometri e cinque anni più tardi vi ho raccontato il mio Iran. Per me, quello vero. Non prendetevela, su… da domani torniamo seri!

31/08/2012 · Lascia un commento

Case e cucine da incubo… a Tabas!

A Tabas, citta’ costruita in mezzo al deserto, dove ogni albero e’ specchio di sofferenza ed e’ cresciuto a stento sotto un clima arso e assai difficile, ci troviamo inquesto … Continua a leggere

30/08/2012 · Lascia un commento

Le torri del silenzio

In quattro giorni abbiamo fatto circa mille chilometri, ed e’ stato semplicemente meraviglioso attraversare il deserto. Ho cominciato a perdermi mentre osservavo le montagne e i rilievi color porpora, che quasi abbagliavano sotto la luce del sole allo zenith.

20/08/2012 · Lascia un commento

I tramonti rosa e i caravanserragli di Nain

Stavo seduta sopra a un tetto e il sole al suo calare disegnava in modo cosi’ dolce i contorni dei tetti della citta’, bassi, tondi o quadrati, e impregnati dei riflessi colorati… Sembrava di stare in un sogno di mille e una notte, per un attimo a occhi aperti ho fatto un sogno ed ero in volo su un tappeto magico sopra questo splendido tramonto….

16/08/2012 · 1 Commento

Da Na’in a Esfahan tra le magie e i giochi di luce del bazar

Un bazar animato e pieno di vita, luogo di scambio di moneta e di sguardi, si trasforma nelle prime ore del pomeriggio in un luogo calmo, quasi surreale, ombroso e tagliato da scaglie di luce e da cortili che si aprono all’improvviso.

13/08/2012 · Lascia un commento

Shiny Kashan

…Arrivando da fuori colpisce subito la periferia, squadrata, immobile, netta nel suo colore, senza nemmeno un albero, spezzata all’improvviso da un’oasi che ha consentito la vita e regala ruscelli d’acqua ai bordi delle strade.

11/08/2012 · Lascia un commento

Caotica Teheran

Dopo Teheran, città caotica e un po’ rigida – è sede del governo di Ahmadinejad, ci spostiamo in montagna, a Kashan e per finire una bella fumata di narghilè.

10/08/2012 · Lascia un commento